Accesso civico generalizzato - Comune di Cesenatico (FC)

Accesso civico | Accesso civico generalizzato - Comune di Cesenatico (FC)

Accesso generalizzato

L’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo n. 33/2013 sancisce il diritto di accesso civico generalizzato, ovvero la possibilità per chiunque, senza alcuna limitazione soggettiva, di accedere ai dati, alle informazioni o ai documenti detenuti dalla pubblica amministrazione, ulteriori rispetto a quelli per cui vige l'obbligo di pubblicazione.

L'istanza di accesso civico generalizzato non deve essere motivata. Il rilascio di dati e documenti è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto dal Comune per la relativa riproduzione su supporti materiali.

Le istanze non devono essere generiche ma consentire l’individuazione del dato, del documento o dell’informazione di cui è richiesto l’accesso. 
Non è ammissibile una richiesta meramente esplorativa volta a scoprire di quali informazioni l’Amministrazione dispone. 

ATTENZIONE! Il diritto di accesso non comprende la possibilità di riprodurre, diffondere o utilizzare ai fini commerciali documenti consultati o acquisiti.

Come presentare la richiesta di accesso generalizzato:

La richiesta di accesso generalizzato deve essere presentata compilando l’apposito modulo (scarica il modulo ).

L’istanza può essere trasmessa dal soggetto interessato per via telematica secondo le modalità previste dal CAD:

a) trasmessa dalla propria casella di posta elettronica certificata;
b) sottoscritta mediante firma digitale o la firma elettronica qualificata;

c) l’istante o il dichiarante è identificato attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), nonché la carta di identità elettronica o la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi;

L'istanza può essere presentata anche a mezzo posta, fax o direttamente presso gli uffici; se la richiesta di accesso non è sottoscritta dall’interessato in presenza del dipendente addetto, la stessa deve essere sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

L'istanza di accesso deve indicare con chiarezza i dati, le informazioni o i documenti richiesti e può essere presentata alternativamente ad uno dei seguenti soggetti:

a) all'ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti;

b) all'URP;

c) alla struttura competente indicata nella sezione "Amministrazione Trasparente".

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il