Contrassegno Unificato Disabili Europeo (CUDE) - Comune di Cesenatico (FC)

Guida ai servizi - Comune di Cesenatico (FC)

Contrassegno Unificato Disabili Europeo (CUDE)

Cos'è

I cittadini con disabilità certificata che comporti una capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta hanno diritto di richiedere, ai sensi del Codice della Strada, il Contrassegno Unificato Disabili Europeo (CUDE): un titolo autorizzatorio strettamente  personale che favorisce la mobilità degli stessi e dei veicoli su cui circolano, facilita la sosta nelle aree dedicate e consente anche la circolazione nelle ZTL.

il CUDE consente la circolazione e la sosta dei veicoli, al servizio delle persone disabili, sul territorio nazionale e negli Stati membri dell'Unione Europea (ai sensi dell'art.381 del D.P.R. 495/92 come modificato dal D.P.R. 151/2012). 

Il CUDE può essere temporaneo o definitivo in relazione a quanto stabilito dal certificato rilasciato dalla ASL di competenza o dal verbale della Commissione medica, e ha validità se esposto a bordo del veicolo che sta trasportando il disabile titolare.

CUDE temporaneo:

Nel caso in cui la certificazione medica riconosca l'esistenza delle condizioni di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta per un periodo limitato di tempo.

CUDE permanente:

Nel caso in cui la certificazione medica sia soggetta a revisione, il contrassegno ha validità quinquennale e deve comunque essere rinnovato alla scadenza.

 

 

 

Chi può richiederlo

Il cittadino residente che si trova in condizione di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta che sia in possesso di uno dei certificati medici previsti  dall'art. 381 del DPR 495/92

 

A chi è destinato

al cittadino che si trova in condizione di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta certificata (art. 381 del DPR 495/92)

Modalità di Attivazione
A Domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso
contattando l'ufficio
Come si richiede 

Prima della presentazione della richiesta al Comune, l'interessato deve essere in possesso della documentazione necessaria rilasciata dalla ASL competente o dalla Commissione medica. 

La richiesta va presentata all'URP del Comune, esclusivamente su prenotazione telefonica utilizzando il modulo appositamente predisposto allegando la documentazione necessaria (si veda documentazione richiesta) 

Rinnovo: 

Per ottenere il rinnovo di un contrassegno permanente, rilasciato in base a verbale della commissione Inps (L.104/92) è sufficiente presentare un'autocertificazione in cui si dichiara non esser sopravvenuti miglioramenti dello stato della propria condizione invalidante; se invece la certificazione permanente proviene dal medico Legale dell'Asl, occorre presentare attestazione del proprio medico curante in cui si certifichi il perdurare della patologia. Per il rinnovo di uno temporaneo è invece necessaria l'attestazione del medico legale dell'Asl in seguito a nuova visita.

 

Documentazione rilasciata
contrassegno disabili
Validità documentazione rilasciata
Il contrassegno permanente ha validità 5 anni dalla data del rilascio, salvo periodi inferiori risultanti dalla certificazione Asl.
Costi e modalità di pagamento

una marca da bollo da € 16,00. Sono esenti da bollo le richieste con certificazioni permanenti ed i rinnovi.

Tempi

rilascio immediato 

Dove rivolgersi

Ufficio Relazioni con il Pubblico nei seguenti orari: Dal lunedì al venerdì  dalle 8:30 alle 13:00, martedì dalle 15:30 alle 17:00, sabato dalle 10:00 alle 12:00 (solo su appuntamento telefonico)

Documenti da presentare
  • Certificato rilasciato dall'ASL o verbale di Commissioni mediche dai quali risulti un quadro di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.
  • Nr. 1 fototessera recente (senza occhiali);
  • Documento d'identità/riconoscimento in corso di validità;
  • Nomina a tutore, nel caso l'interessato sia persona interdetta
  • 1 marca da bollo da € 16,00
  • Delega e fotocopia del documento di identità del delegante (nel caso non si presenti direttamente l'interessato)
Normativa di riferimento
  • art. 188 del D.LGS n. 285/1992 "Nuovo codice della strada" e successive modifiche;
  • art. 381 del D.P.R. n. 495/92  "Regolamento di esesuzione ed attuazione del nuovo codice della strada " e successive modifiche;
  • artt: n. 11 e 12 del D.P.R. n. 503/96 " Regolamento recante disciplina per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici";
  • D.M. 5 luglio 2021
Note

Accessi in ZTL e APU: solo successivamente al rilascio del contrassegno è possibile richiedere l'autorizzazione ad accedere nelle ZTL del Comune di Cesenatico comunicando alla Polizia Locale il numero di targa degli automezzi utilizzati. 

Smarrimento o furto del CUDE
Per richiedere un nuovo CUDE a seguito di smarrimento o furto, occorre presentare richiesta di duplicato allegando copia della denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Cambio di residenza presso altro Comune
In caso l’intestatario di CUDE effettui un cambio di residenza anagrafica presso altro Comune, occorre che questi richieda al nuovo Comune di residenza il rilascio di un nuovo CUDE e provveda a restituire il suo contrassegno disabili al vecchio Comune.
 

Decesso dell’intestatario del CUDE
Ai famigliari/eredi/tutori è fatto obbligo di restituire tempestivamente il Contrassegno, unitamente a un’autodichiarazione ed alla copia di un documento di identità del firmatario, ed è severamente vietanto l’uso abusivo e/o improprio del documento intestato a persona decedute.

 

Dove rivolgersi

Area/ UO
SETTORE 3 - Segreteria - Contratti - Patrimonio - Demanio - Polizia Locale / Ufficio Relazioni con il Pubblico
Responsabile
Budini Patrizia
Email
urp@comune.cesenatico.fc.it
Telefono:
054779313 - 054779200

Unità operativa responsabile dell'istruttoria

Unità Operativa
URP
Responsabile del procedimento
Budini Patrizia
Telefono
054779109

Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale

Ufficio
URP
Responsabile dell'ufficio
Budini Patrizia
Telefono
054779109

Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

Titolare del potere sostitutivo
Dott. Ugo Castelli
Telefono
054779111
Email
cesenatico@cert.provincia.fc.it
Modalità di attivazione del potere sostitutivo
apposita modulistica
Pubblicato il 
Aggiornato il