Contrassegno sosta e circolazione per disabili (pass invalidi) - Comune di Cesenatico (FC)

guida ai servizi - Comune di Cesenatico (FC)

Contrassegno sosta e circolazione per disabili (pass invalidi)

Responsabile del procedimento: Budini Patrizia
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Dott. Ugo Castelli
  • Telefono: 054779111
  • Email: cesenatico@cert.provincia.fc.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: apposita modulistica
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP

  • Responsabile dell'ufficio: Budini Patrizia
  • Telefono: 054779109
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP

  • Responsabile dell'ufficio: Budini Patrizia
  • Telefono: 054779109
Cos'è:

E' un'autorizzazione che deve essere richiesta al Sindaco del proprio Comune di residenza da coloro che si trovano nella condizione di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta. E' previsto il rilascio di un contrassegno che consente la circolazione e la sosta dei veicoli, al servizio delle persone disabili, sul territorio nazionale e negli Stati membri dell'Unione Europea (ai sensi dell'art.381 del D.P.R. 495/92 come modificato dal D.P.R. 151/2012). L'autorizzazione può essere permanente o temporanea, in relazione a quanto stabilito dal certificato rilasciato dall'ASL di appartenenza o dal verbale di Commissioni mediche che devono sempre attestare la impedita o ridotta capacità deambulatoria. Nel caso in cui la certificazione medica riconosca l'esistenza delle condizioni di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta per un periodo limitato di tempo, l'autorizzazione è temporanea. Nel caso sia permanente, il contrassegno ha validità quinquennale e deve comunque essere rinnovato alla scadenza


Chi può richiederlo:

Il cittadino residente che si trova in condizione di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta o il parente da lui delegato per iscritto.


A chi è destinato:

al cittadino che si trova in condizione di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.


Modalità di Attivazione: A Domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: contattando l'ufficio
Come si richiede :

L'interessato deve recarsi all' ASL per la visita dal medico legale che rilascera' apposita attestazione; questa andrà allegata alla richiesta per il rilascio del contrassegno, utilizzando il modello allegato in calce.


Tempi:

Il contrassegno viene rilasciato immediatamente al titolare o al suo delegato che dovrà esibire un documento di identità e delega scritta.


Documentazione rilasciata: contrassegno disabili
Validità documentazione rilasciata: Il contrassegno permanente ha validità 5 anni dalla data del rilascio, salvo periodi inferiori risultanti dalla certificazione Asl.
Spese a carico dell'utente:

La domanda di contrassegno va in bollo da € 16,00. Sono esenti da bollo le richieste con certificazioni permanenti ed i rinnovi.


Dove rivolgersi:

Ufficio Relazioni con il Pubblico nei seguenti orari: Dal lunedì al venerdì  dalle 10:00 alle 12:00, martedì dalle 15:30 alle 17:00 (solo su appuntamento chiamando il 0547-79313/200)

Documenti da presentare:
  • Certificato rilasciato dall'ASL o verbale di Commissioni mediche dai quali risulti un quadro di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.
  • Nr. 1 fototessera recente (senza occhiali);
  • Documento d'identità/riconoscimento in corso di validità;
  • Nomina a tutore, nel caso l'interessato sia persona interdetta
  • 1 marca da bollo da € 16,00
  • Delega e fotocopia del documento di identità del delegante (nel caso non si presenti direttamente l'interessato)
Riferimenti legislativi (Normativa):

■D.P.R. 495/92 ■D.P.R. 503/96 ■L.104/92 ■D.P.R. 151/2012

Note:

Per ottenere il rinnovo di un contrassegno permanente, rilasciato in base alla commissione Inps (L.104/92) è sufficiente presentare un'autocertificazione in cui si dichiara non esser sopravvenuti miglioramenti dello stato della propria condizione invalidante; se invece la certificazione permanente proviene dal medico Legale dell'Asl, occorre presentare attestazione del proprio medico curante in cui si certifichi il perdurare della patologia. Per il rinnovo di uno temporaneo è invece necessaria quella rilasciata da un medico legale dell'Asl in seguito a nuova visita. Per certificazione ASL: prenotare le visite (medico legale del distretto sanitario Cesenatico largo S. Giacomo)

Moduli e servizi Online collegati al Servizio

richiesta di rilascio o rinnovo del contrassegno di circolazione per disabili

Download modulo

Documenti allegati

Pubblicato il 
Aggiornato il