Dichiarazione di nascita - Comune di Cesenatico (FC)

guida ai servizi - Comune di Cesenatico (FC)

Dichiarazione di nascita

Responsabile del procedimento: Zavatta Giancarla
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Dott. Ugo Castelli
  • Telefono: 054779111
  • Email: cesenatico@cert.provincia.fc.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: apposita modulistica
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Nascita

  • Responsabile dell'ufficio: Zavatta Giancarla
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Stato Civile

  • Responsabile dell'ufficio: Giancarla Zavatta
Cos'è:

Quando nasce un bambino è obbligatorio rendere la dichiarazione di nascita al fine della formazione dell'atto di nascita nei registri dello stato civile con successiva iscrizione del bimbo all’anagrafe della popolazione residente (il neonato, qualora i genitori abbiano residenze diverse, viene inserito nello stato di famiglia della madre).


Chi può richiederlo:

La dichiarazione di nascita può essere resa all'ufficio di Stato Civile del comune di nascita o del comune di residenza, entro 10 giorni dalla nascita del bambino, oppure presso la direzione sanitaria dell'Ospedale in cui è avvenuta la nascita entro 3 giorni dalla nascita. Se i genitori del bambino sono coniugati, la dichiarazione di nascita deve essere presentata: • da uno dei genitori o da un loro procuratore speciale, davanti al Direttore sanitario dell'istituto in cui è avvenuta la nascita, entro tre giorni dalla data del parto; • da uno dei genitori, davanti all'Ufficiale di Stato Civile del comune di residenza della madre (o del padre, se vi è un preciso accordo), entro dieci giorni dalla data del parto; • da uno dei genitori, davanti all'Ufficiale di Stato Civile del comune di nascita, entro dieci giorni dalla data del parto. Se i genitori del bambino non sono sposati, la dichiarazione di nascita deve essere presentata: • da entrambi i genitori, davanti al Direttore sanitario dell'istituto in cui è avvenuta la nascita, entro tre giorni dalla data del parto; • da entrambi i genitori, davanti all'Ufficiale di Stato Civile del comune di residenza della madre (o del padre, se vi è un preciso accordo), entro dieci giorni dalla data del parto; • da entrambi i genitori, davanti all'Ufficiale di Stato Civile del comune di nascita, entro dieci giorni dalla data del parto.


Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: contattando l'ufficio
Dove rivolgersi:

In VIale Aurelio Saffi nr.1 Lunedì 8:30 - 12:00 Martedì 8:30 - 12:00 Mercoledì 8:30 - 12:00 Giovedì C H I U S O Venerdì 8:30 - 12:00 Sabato 9:30 - 11:30

Documenti da presentare:

Per la dichiarazione di nascita davanti all'Ufficiale di Stato Civile occorre presentarsi con l'attestazione di nascita rilasciata dall’ostetrica che ha assistito al parto, nonché con i documenti di riconoscimento dei dichiaranti.

Riferimenti legislativi (Normativa):

D.P.R. 396/2000

Pubblicato il 
Aggiornato il