Dalla Regione 500.000 euro per il ciclodromo - Comune di Cesenatico (FC)

archivio notizie - Comune di Cesenatico (FC)

Dalla Regione 500.000 euro per il ciclodromo

 
Dalla Regione 500.000 euro per il ciclodromo

COMUNICATO STAMPA

Dalla Regione 500.000 euro per il ciclodromo
Pubblicata la graduatoria regionale
il progetto del Comune di Cesenatico è stato ammesso tra i primi a livello provinciale

Dagli esiti del bando sport della Regione Emilia-Romagna relativo ai nuovi impianti sportivi è arrivata una grande notizia per il Comune di Cesenatico.
Il progetto dal costo complessivo da circa un milione di euro (999.995,00 €) per la realizzazione di un ampio impianto sportivo polifunzionale finalizzato ad ospitare un ciclodromo, un anello per il pattinaggio di velocità, un percorso per MTB e un percorso per podisti, è stato giudicato ammissibile dalla commissione giudicante, ha ottenuto il massimo del contributo ammissibile come previsto dal bando per il 50% della somma complessiva pari quindi a 499.997,50 €.
Con 71 punti totali il progetto presentato dal Comune di Cesenatico in una grande area di 95.667 mq a Villamarina situata tra la Statale Adriatica e la S.S.16 nei pressi del nuovo polo scolastico, è risultato il 3° miglior progetto a livello provinciale.
L’intervento comprenderà: un circuito da 1,6 km adatto alla pratica del ciclismo su strada, del podismo, del pattinaggio su strada, handbike e altre discipline all’aperto.
Inoltre un percorso su sterrato per Mtb e un pacchetto servizi con 200 metri quadri di superfici adatte per spogliatoi, magazzini, infermeria ed altro.
La redazione del progetto definivo, avvenuta tra il dicembre e il gennaio scorsi, ha visto il coinvolgimento di una speciale unità di progetto del Comune di Cesenatico formata dalla dirigente dell’urbanistica Ing. Simona Savini e da tecnici sia del settore Urbanistica che dei Lavori pubblici; il progetto ha visto il coordinamento da parte dal Sindaco Matteo Gozzoli, con la consulenza di Vittorio Savini, nel ruolo di esperto per l’Assessorato allo Sport.
Durante il periodo di progettazione sono state ascoltate e coinvolte numerose Associazioni sportive del territorio, al fine di progettare al meglio le varie strutture necessarie alle diverse discipline sportive che potranno essere ospitate nella nuova struttura. Struttura che – come emerso dagli incontri – sarà interamente illuminata per poter essere utilizzata anche alla sera sia per manifestazioni sportive che per allenamenti serali. Prevista inoltre un’area parcheggi dedicata al nuovo impianto.
Durante lo scorso mese di febbraio, insieme alla presentazione del progetto definitivo, il Comune ha inoltre siglato un protocollo d’intesa con l'Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna e con l'Azienda Servizi alla Persona del Distretto Cesena Valle Savio, Enti proprietari dei terreni su cui dovrà sorgere il nuovo impianto; nello specifico AUSL Romagna, per complessivi 36.443 mq; ASP Valle Savio, per complessivi 35.975 mq, un’ultima parte dei terreni è di proprietà di  ANAS, per 2.308 mq.
Il protocollo è il primo atto necessario per arrivare ad un accordo per la cessione delle aree che preveda la valorizzazione di altre aree di proprietà di AUSL e ASP oppure la permuta di altri terreni di proprietà comunali.
I finanziamenti regionali arriveranno nel 2019, annualità in cui il Comune di Cesenatico ha previsto a bilancio una somma di 500.000 € per finanziare il restante 50% del progetto.
Nei prossimi mesi Comune di Cesenatico, AUSL e ASP definiranno l’intesa per raggiungere un accordo territoriale finalizzato all’acquisizione dei terreni e, contemporaneamente, sarà definito il progetto che dovrà essere messo a gara nei prossimi mesi. Come previsto da bando la fine dei lavori dovrà essere datata entro il 31.12.2020.

Commenta molto soddisfatto il Sindaco Matteo Gozzoli: “Si tratta di una bellissima notizia per Cesenatico, per le nostre realtà sportive e in generale per tutti i nostri cittadini che amano fare sport all’aria aperta. Serve ancora del lavoro ma, grazie al finanziamento regionale, ora ci sono le condizioni per far sì che nel 2019 il progetto possa partire. Cesenatico si doterà di uno dei ciclodromi più grandi d’Italia, una risposta fondamentale per l’avviamento allo sport delle giovani generazioni e, inoltre, una risposta molto importante per il nostro turismo.
Poter contare su un impianto sportivo polifunzionale a Villamarina a pochi minuti dall’area turistica – continua il Sindaco – significa aumentare enormemente le opportunità per i nostri operatori. Cesenatico si candida sempre di più ad essere città dello sport e della bicicletta. Un ringraziamento sentito al gruppo di lavoro diretto dalla Dirigente Ing. Simona Savini – conclude Gozzoli – che ha lavorato senza sosta per due mesi per presentare il progetto entro i termini del bando.
Ringrazio inoltre la consigliera Lia Montalti per il supporto fornito in questi mesi, finalizzato a meglio definire il nostro progetto sulla base del bando.”


Pubblicato il 
Aggiornato il