Cesenatico città che legge 2020-2021 - Comune di Cesenatico (FC)

archivio notizie - Comune di Cesenatico (FC)

Cesenatico città che legge 2020-2021

 
Cesenatico città che legge 2020-2021

La richiesta era partita lo scorso anno e finalmente è arrivata la risposta: Cesenatico ha guadagnato la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020-2021, iniziativa promossa dal Centro per il Libro e la Lettura in intesa con l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani). La finalità di questa qualifica è quella di premiare e certificare le Amministrazioni che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Il Centro per il Libro e la Lettura  intende riconoscere e sostenere la crescita socio culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Cesenatico è una città di lettere e di lettori da sempre e negli ultimi anni le iniziative che hanno sostenuto la lettura si sono intensificate. Oltre alla magnifica Biblioteca Comunale, polo culturale per studenti e cittadini, sono presenti sul territorio diverse librerie che hanno sempre trovato terreno fertile in città. Sono tanti anche i gruppi di lettura che dalla società civile animano la vita culturale di Cesenatico, sia dal punto di vista prettamente letterario sia da quello sociale e di aggregazione. Le iniziative per promuovere la lettura nelle scuole non fanno altro che cercare di rinfocolare anche tra i giovani la voglia di libri e di parole. Il Museo della Marineria e Casa Moretti inoltre, rappresentano perfettamente l’incontro di tradizione e diffusione della cultura sul territorio: dai pescatori di una volta e la loro letteratura a Marino Moretti, Dante Arfelli, Ferruccio Benzoni e tutte le altre anime culturali della città. Rimanendo sulla stretta attualità inoltre, il 24 e 25 luglio si svolgerà all’Arena Cappuccini la terza edizione di Cesenatico Noir, importante festival letterario che richiama in città i più importanti giallisti italiani.

Le parole del Sindaco Gozzoli e dell’Assessore Pedulli

“Sono davvero felice che Cesenatico abbia ricevuto questo riconoscimento perché è la dimostrazione che quello che stiamo facendo per promuovere la lettura sul nostro territorio è efficace. Abbiamo in campo tante iniziative e speriamo, negli anni, di confermare le cose belle che già sono in piedi, trovando sempre nuove occasione di avvicinare bambini, giovani e cittadini ai libri”, il commento del Sindaco Matteo Gozzoli.

La lettura è uno degli ingredienti più importanti all’interno della vita cultura di una città: è arricchimento, confronto, crescita, aggregazione. Una passione perfetta per tutte le età, una passione che siamo felici di aiutare a diffondersi in tutta Cesenatico. Questo riconoscimento ci rende orgogliosi del lavoro che abbiamo fatto e stiamo facendo sul territorio”, il commento dell’Assessore alla Cultura Emanuela Pedulli


Pubblicato il 
Aggiornato il