Cesenatico punta ancora sulla mobilità sostenibile - Comune di Cesenatico (FC)

archivio notizie - Comune di Cesenatico (FC)

Cesenatico punta ancora sulla mobilità sostenibile

 
Cesenatico punta ancora sulla mobilità sostenibile

Ogni anni, dal 16 al 22 settembre, città e cittadini europei festeggiano la mobilità sostenibile e Cesenatico non vuole essere da meno, partecipando al lancio di un messaggio ci cambiamento e rinnovamento dei nostri stili di vita. Impegnarsi sulla strada della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita delle nostre città è un obiettivo che può coinvolgere l’Amministrazione e tutti i cittadini. Il tema di quest’anno è Emissioni zero, mobilità per tutti  e mira a sottolineare l'importanza dell’accessibilità al trasporto a emissioni zero e a promuovere un quadro inclusivo che coinvolga tutta la cittadinanza, attraverso l’adozione di misure che promuovano un ambiente urbano inclusivo e privo di emissioni di carbonio. Cesenatico negli ultimi anni sta diventando sempre di più una città a due ruote, negli eventi, nelle opere e anche nelle abitudini di tutti: la tradizione della Nove Colli, il Giro d’Italia, il Ciclodromo e la Ciclovia del Pisciatello sono le punte di diamante di una mentalità diffusa e consapevole che porta molte persone in città a scegliere la bicicletta come mezzo di trasporto. Il progetto “Cambiamo Marcia” inoltre è una realtà consolidata con incentivi per i cittadini che hanno scelto di fare lo spostamento casa-lavoro in bicicletta, rinunciando così all’automobile. La settimana che inizierà il 16 settembre costituisce una campagna a carattere educativo e ambientale che mira a coinvolgere persone di ogni età per sensibilizzarle al problema della mobilità urbana sostenibile. L’appuntamento rappresenta inoltre un’importante occasione non solo per diffondere stili di vita sostenibili, ma anche per creare un rapporto di collaborazione tra cittadini, istituzioni locali e associazioni ambientaliste.

Le iniziative

Il Comune di Cesenatico sabato 19 settembre organizza una ciclo pedalata cittadina con gli studenti delle scuole medie, in collaborazione con l’ASD Fausto Coppi e la sezione locale di Legambiente: un’occasione per stare insieme e scoprire Cesenatico attraverso la mobilità sostenibile. Contestualmente a questa pedalata l’Amministrazione consegnerà dei gadget a tutti i bambini che hanno partecipato al Piedibus durante l’anno scolastico 2019-2020 e ai cittadini che hanno aderito al progetto “Cambiamo Marcia”. Un istruttore esperto presenterà il progetto della “Ciclofficina Mobile”. Durante la “European Mobility Week 2020” l’Amministrazione rilancerà anche quest’anno l’iniziativa del Piedibus nei plessi delle Scuole Elementari dove è già attivo, con una nuova campagna iscrizioni e la conferma di un servizio molto utile per le famiglie e prezioso per la collettività.

Le parole del Sindaco Matteo Gozzoli e dell’Assessore Valentina Montalti

Cesenatico è una città che crede nella mobilità sostenibile e lo fa per sua natura: basta vedere quante biciclette, o persone che camminano, possiamo ammirare ogni giorno in città. Per tenere viva questa mentalità e anche rafforzarla è importante per noi aderire alla “Europena Mobility Week 2020” con iniziative che coinvolgono i più giovani ma non solo. Nel 2020 ogni città ha il dovere di investire economicamente ed emotivamente per ridurre le emissioni. Il Ciclodromo e la Ciclovia sono due opere che puntano proprio a questo: il primo in ambito sportivo, il secondo in ambito cittadino”, il commento del Sindaco Matteo Gozzoli.

“Queste iniziative che organizziamo sono molto utili per dare continuità ai progetti che abbiamo intrapreso come Amministrazione nel campo dell’educazione ambientale e della mobilità sostenibile. Tra questi nell’autunno del 2020 c’è in programma l’installazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici sul territorio comunale”, le parole dell’Assessore Valentina Montalti.

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il