Il nuovo Porta a Porta - Comune di Cesenatico (FC)

Notizie - Comune di Cesenatico (FC)

Il nuovo Porta a Porta

 
 Il nuovo Porta a Porta

Dopo la riorganizzazione, avvenuta nel 2017, nel quartiere Madonnina- S.Teresa e parte di Cannucceto, prosegue il rinnovo del sistema di raccolta dei rifiuti a Cesenatico che prevede l’estensione del porta a porta fino a completamento del territorio a monte della ferrovia, mentre la parte turistica verrà riorganizzata entro la metà del 2022.

Nelle zone residenziali delle frazioni attraversate da via Cesenatico (Bagnarola, Villalta, Borella, via Campone fino alla frazione di Sala), a Villamarina (zona a monte della ferrovia) e lungo la Statale Adriatica fino a Piazzale della Rocca, la raccolta stradale dei rifiuti urbani sarà trasformata in porta a porta ‘misto’, che prevede la raccolta a domicilio di indifferenziato e organico, mentre per tutte le altre tipologie (carta/cartone, vetro, plastica/lattine e verde/potature) rimarranno i cassonetti stradali per la raccolta differenziata.

Nelle zone extraurbane e artigianali - che comprendono tutte le vie del forese; le aree produttive di via Balitrona a Bagnarola, via San Pellegrino a Villalta e via Castellaccia a Sala; le vie Fossa, Masini e del Lavoro a Villamarina e la Statale Adriatica fino a Zadina - è previsto un sistema di raccolta domiciliare ‘integrale’, in giorni e orari prestabiliti, che interesserà tutte le tipologie di rifiuti: organico (scarti di cucina), carta/cartone, plastica/lattine, vetro e indifferenziato.

Il nuovo servizio partirà dal 1 novembre e saranno coinvolte circa 5.000 utenze  fra domestiche e non domestiche, alle quali dal 13 settembre il personale incaricato da Hera consegnerà tutto il materiale (composto da contenitori e calendari informativi) per l’avvio del porta a porta.

 

SERVIZIO RACCOLTA PRESIDI MEDICI SANITARI 

Gli utenti che per necessità fanno uso di presidi medici sanitari (pannolini, pannoloni, traverse, sacche flebo, ecc.) possono richiedere ad Hera il passaggio aggiuntivo. La richiesta può essere fatta direttamente al tecnico che passa a casa per la consegna dei bidoncini oppure al punto di presidio dove vengono consegnati i bidoni, mentre dal 1° novembre in poi anche chiamando il n verde di Hera 800 999 500. 

 

Per chi invece, per scelta possiede animali domestici e produce molto indifferenziato, non potrà richiedere il passaggio aggiuntivo ma solo il bidone aggiuntivo oltre a quello standard da esporre entrambi nell’unica giornata fissata a calendario.

 

Per maggiori informazioni sul servizio si consiglia di visionare la brochure di seguito allegata

Pubblicato il 
Aggiornato il