motore di ricerca

La Citta'

Storia, Tradizioni, Musei, Teatro, Cultura, Turismo, Comitati di zona ... Entra nella sezione  La Citta'

Il Comune

Sindaco, Giunta, Consiglio, Commissioni Consiliari, Statuto, Regolamenti ... Entra nella sezione  Il Comune

Servizi al Cittadino

Sportelli informativi, URP, Uffici, Procedimenti, Modulistica, … Entra nella sezione  Servizi al Cittadino

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: 17/10/2016

Cesenatico festeggia il 72° anniversario della Liberazione

notizia pubblicata in data : lunedì 17 ottobre 2016

Il 20 ottobre di 72 anni fa Cesenatico veniva liberata dall’occupazione nazifascista, segnando così la fine di un lungo periodo di angoscia e oppressione che provocò 264 vittime tra militari e civili nella sola città di Cesenatico.

Nei mesi precedenti a quel 20 ottobre la nostra terra aveva conosciuto la faccia più feroce della guerra di occupazione, con bombardamenti, rappresaglie, eccidi di vittime innocenti.

 In precedenza c'era stato il ventennio della dittatura fascista con la cancellazione dei diritti, l’annullamento della democrazia, l’emanazione di leggi persecutorie e delle vergognose leggi razziali.

“Il 20 ottobre 1944 – afferma il Sindaco Gozzoli - è il nostro 25 aprile e, se qualcuno ha definito la Festa della Liberazione il “Natale della democrazia”, per i cesenaticensi il 20 ottobre 1944 rappresenta senza dubbio la nostra primavera.”

Il lavoro della memoria presuppone la Giustizia, come ha dichiarato il nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: la Resistenza, prima che fatto politico, fu soprattutto rivolta morale. Questo sentimento, tramandato da padre in figlio, costituisce un patrimonio che deve permanere nella memoria collettiva del Paese”.

Per rafforzare il valore della memoria della nostra comunità è in corso un lavoro che prevede l’installazione di una lapide con tutti i nomi delle vittime militari e civili della Seconda Guerra Mondiale.

“Questo 72° anniversario – conclude il Sindaco - sarà l’occasione per ricordare come l’orrore della Shoah abbia toccato anche la nostra comunità; la città di Cesenatico renderà onore a Bernard e Helene Brumer, intitolando alla loro memoria il parco pubblico nel quartiere di Ponente in cui sorgeva la piccola fabbrica in cui i due coniugi lavorarono.”

 

Il programma del 72° Anniversario della Liberazione di Cesenatico è il seguente:

 

Ore 8,45          Una delegazione in rappresentanza delle forze politiche, sociali, combattentistiche e militari, con partenza dal Municipio, si recherà a deporre corone di alloro nei luoghi  che ricordano  i Caduti Partigiani: a Ponte Ruffio, alla Rocca di Cesena e al Cimitero Cittadino.

 

Ore 10,30        Presso Il Cimitero Cittadino  verrà celebrata una S. Messa

 

Ore 11,00        Intitolazione ai coniugi Brumer del parco pubblico nel quartiere di Ponente con intervento di Alberto Gagliardo Istituto di Storia della resistenza e lettura di tutti i nomi dei caduti militari, civili, partigiani a cura del Comitato Onoranze Caduti militari e Civili della 2° Guerra Mondiale e la collaborazione degli alunni e dei professori della Scuola Secondaria di Primo Grado “Dante Arfelli”

 

Risultato
  • 3
(475 valutazioni)
Calendario eventi
<< novembre 2017 <<
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
Comune di
Cesenatico
Indirizzo: via M.Moretti, 5 - 47042 Cesenatico (FC)
telefono: 0547-79111 fax: 0547-83820
P.Iva: P.I.00220600407
Posta elettronica certificata (PEC): cesenatico@cert.provincia.fc.it
Portale internet realizzato 
da Progetti di Impresa Srl  © 2013