Affidamento personale delle ceneri - Comune di Cesenatico (FC)

guida ai servizi - Comune di Cesenatico (FC)

Affidamento personale delle ceneri

Responsabile del procedimento: Zavatta Giancarla
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Dott. Ugo Castelli
  • Telefono: 054779111
  • Email: cesenatico@cert.provincia.fc.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: apposita modulistica
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Morte

  • Responsabile dell'ufficio: Zavatta Giancarla
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Stato Civile

  • Responsabile dell'ufficio: Giancarla Zavatta
Modalità di Attivazione: A Domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: contattando l'ufficio
Come si richiede :

La domanda è indirizzata al Sindaco del comune competente per luogo di conservazione delle ceneri ed alla stessa sono allegati tutti i documenti ed atti comprovanti la volontà del defunto. La volontà del defunto di affidare le proprie ceneri, a specifica persona, deve chiaramente ed inequivocabilmente emergere da: 1. disposizione testamentaria; 2. dichiarazione autografa (da pubblicarsi come testamento olografo art. 620 c.c.); 3. dichiarazione resa e sottoscritta nell'ambito dell'iscrizione ad associazione legalmente riconosciuta per la cremazione; 4. dichiarazione resa, di fronte ad un pubblico ufficiale con sottoscrizione appositamente autenticata, dai congiunti che riferiscono la volontà verbale manifestata in vita dal defunto di affidare le proprie ceneri. I “congiunti” che possono rendere questa dichiarazione sono: 1. coniuge, ove presente, congiuntamente ai parenti di primo grado (figli e genitori del defunto); 2. in assenza del coniuge e dei parenti di primo grado, il parente più prossimo individuato ai sensi degli artt. 74 e seguenti del codice civile (in caso di concorrenza di più parenti nello stesso grado, da tutti gli stessi).


Tempi:

Entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta.


Spese a carico dell'utente:

La domanda è assoggettata al pagamento di 2 marche da bollo da € 16, una per la domanda ed una per il provvedimento.


Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

----


Dove rivolgersi:

In VIale Aurelio Saffi nr.1 Lunedì 8:30 - 12:00 Martedì 8:30 - 12:00 Mercoledì 8:30 - 12:00 Giovedì C H I U S O Venerdì 8:30 - 12:00 Sabato 9:30 - 11:30

Riferimenti legislativi (Normativa):

D.P.R. n. 285 del 10 settembre 1990 - Approvazione del Regolamento di Polizia Mortuaria Circ. Ministero Sanità n. 24 del 24 giugno 1993 – Regolamento di polizia mortuaria, approvato con D.P.R. n. 285/1990: circ. esplicativa L. n. 130 del 30 marzo 2001 - Disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri L. R. Emilia-Romagna n. 19 del 29 luglio 2004 - Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria Dir. Giunta Regione Emilia-Romagna n. 10 del 10 gennaio 2005 - Direttiva in merito all’applicazione dell’art. 11 della L.R. 29 luglio 2004 n. 19 – Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria Dir. Giunta Regione Emilia-Romagna n. 1622 del 13 ottobre 2008 - Modificazioni alla delibera n. 10/2005 di approvazione della Direttiva in merito all'applicazione dell'art. 11 della L.R. 19/2004 - Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria

Moduli e servizi Online collegati al Servizio

Modello di domanda per affidamento ceneri

Download modulo

Pubblicato il 
Aggiornato il