A Cesenatico sono arrivati i primi ospiti di “Angeli d’Amare” - Comune di Cesenatico (FC)

archivio notizie - Comune di Cesenatico (FC)

A Cesenatico sono arrivati i primi ospiti di “Angeli d’Amare”

 
A Cesenatico sono arrivati i primi ospiti di “Angeli d’Amare”

È cominciata l’iniziativa “Angeli d’Amare” che il Comune di Cesenatico sta portando avanti insieme alle Associazioni di Categoria che fanno parte della Consulta per il Turismo, premiando gli operatori sanitari del territorio nazionale con un soggiorno gratuito per l’estate 2020, presso le strutture ricettive del territorio comunale. La prima ad arrivare è stata Roberta Bosoni che lavora come infermiera nel Reparto di Rianimazione dell’Ospedale di Mantova e vive a Suzzara. Dopo mesi davvero difficili ora si sta godendo una meritata vacanza. 

“Sono stati mesi difficili in cui siamo stati messi a dura prova, ma sono contenta del lavoro che ho svolto e spero le cose possano andare sempre meglio. Conosco e apprezzo Cesenatico da tempo e appena sono venuta a conoscenza dell’iniziativa, trovata on-line, ho pensato di usufruire di questa preziosa opportunità. È una bellissima iniziativa e sono contenta di essere qui”, il commento di Roberta che è arrivata in Romagna insieme al suo compagno Alessio Campi. Ad accoglierli Alfonso Maini, proprietario dell’Hotel Lalla di Ponente, una delle tante strutture che si è resa disponibile per portare avanti l’iniziativa. Nelle prossime settimane arriveranno altri ospiti e Cesenatico non vede l’ora di abbracciarli. 

Le parole del Sindaco e dell’Assessore Morara

Siamo felici di poter offrire una settimana di relax e spensieratezza a chi è stato in prima linea dentro l’emergenza dei mesi scorsi. Ringrazio le persone che hanno scelto Cesenatico e ringrazio le Associazioni di Categoria e tutte le strutture che hanno aderito”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli. 

“Questo progetto che abbiamo fortemente voluto dimostra la sensibilità di Cesenatico nei confronti di persone che hanno lottato con sacrificio e dedizione per la collettività. La nostra è una città turistica moderna che ha il compito di mettere in campo azioni non solo promozionali, ma anche etiche. È un grande piacere ricevere Roberta e Alessio e speriamo di accogliere tante altre persone”, il commento dell’Assessore al Turismo Gaia Morara che ha incontrato personalmente i due ospiti all’Hotel Lalla per dargli il benvenuto

 


Pubblicato il 
Aggiornato il